Trump dà il via alla guerra commerciale: “Dazi per salvare lavoratori”

Condividi!

“Quando un Paese (gli Usa) perde molti miliardi nel commercio con praticamente ogni Paese con cui fa affari, le guerre commerciali sono giuste e facili da vincere”. Lo scrive il presidente Donald Trump su Twitter difendendo i dazi su acciaio e alluminio. Una decisione che ha ovviamente scatenato le proteste della Cina, che ha da perdere, e della Ue, che è custode della Globalizzazione. L’Italia avrebbe tutto da guadagnare da una guerra commerciale che imponesse dazi. Non le multinazionali, ovviamente, ma i lavoratori.

Scrive ancora Trump: “Per esempio, quando siamo sotto di 100 miliardi di dollari con un certo Paese e loro fanno i furbi, non facciamo più affari con loro – e vinceremo alla grande. E’ facile!”.

Quando sei importatore netto, vincere una guerra commerciale è facile, ha ragione lui.




Lascia un commento