Facebook al servizio della sinistra minaccia sito satirico

Condividi!

Non che ci fossero dubbi, dopo quanto avvenuto in Italia, ma Facebook è ufficialmente un ufficio di propaganda della sinistra globale. Con risultato spesso patetici. Come nel caso del giornale satirico The Babylon Bee che si è visto notificare un avviso/minaccia per un articolo:

In sostanza un articolo chiaramente di satira – CNN che acquista una lavatrice per lavare le notizie prima di pubblicarle – è stato giudicato dai cazzari americani di Snopes.com (LEGGI QUI) come ‘fake news’. Questi siti antibufala in America come in Italia sono amministrati da persone con un quoziente intellettivo di una ameba in coma, non è quindi sorprendente.

Ma è comunque preoccupante che facebook sia divenuta un’organizzazione della propaganda di sinistra. E’ sempre più urgente regolare i social network in modo che non possano impedire la circolazione libera dell’informazione.

Da notare il noto vagamente minaccioso della notifica. Facebook è poliziotto, giudice e boia allo stesso tempo. E no, non è una società privata più di quanto non lo sia un bar o le autostrade che non possono vietare l’accesso a qualcuno per le proprie idee politiche.

VERIFICA LA NOTIZIA



Lascia un commento