Pisa, attacco antifà a sede Lega nella notte

Condividi!

Ancora violenza rossa in Toscana. Non solo il pestaggio di Livorno, nella notte attacco antifà alla sede della Lega in via Cattaneo a Pisa.

A denunciare l’accaduto Edoardo Ziello, segretario comunale, e Susanna Ceccardi, vicesegretario regionale del partito e sindaco di Cascina.

“Stanotte, anche nel bel mezzo della bufera di neve, qualcuno ha pensato bene di provare a rompere la vetrina della nostra sede ma gli è andata male perché il vetro è blindato – afferma Ziello – una vergogna inaudita che rispecchia il clima di odio che una parte politica ha voluto creare nella città di Pisa. Come al solito non ci faremo intimorire dal gesto di un pazzo, poiché sappiamo molto bene che la maggioranza dei pisani perbene è dalla nostra parte e andremo avanti con ancora più forza. Avanti tutta che domenica vinciamo e metteremo prima gli italiani“.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Le loro intimidazioni finiranno presto. A breve saremo al governo del paese ed i facinorosi ed anti democratici verranno puniti presto” conclude Susanna Ceccardi.

Hanno già perso. E lo sanno.




Lascia un commento