Il sociologo radical chic nega l’evidenza: “No aumento criminalità per immigrati”

Condividi!

Nel 2013 il sociologo radical chic Barbagli osò scrivere quello che tutti sanno: gli immigrati hanno un impatto devastante sul numero di crimini. La loro presenza aumenta i reati commessi.

Criminalità: l’impatto devastante dell’immigrazione. Dati e numeri

Del resto è una evidenza confermata anche dai dati più recenti:

Dati choc: gli immigrati rubano 10 volte più degli italiani

Ovviamente, subito dopo i compagni radical chic del sociologo fecero partire un linciaggio mediatico costringendolo a ritrattare:

http://identità.com/blog/2013/01/30/nuove-inquisizioni-repubblica-minaccia-barbagli-ritratta/

Quindi non sorprende che oggi, il sociologo radical chic, memore del trattamento di anni fa, se ne sia uscito con la bizzarra tesi:

http://it.euronews.com/2018/02/28/il-sociologo-barbagli-nessun-aumento-della-criminalita-per-colpa-degli-immigrati

Fortunatamente non abbiamo bisogno dei sociologi per comprendere la realtà che ci circonda e leggere i dati. Che hanno un brutto vizio: non ritrattano.

Quanto a Barbagli: il coraggio chi non ce l’ha non se lo può dare (A. Manzoni)




Lascia un commento