Lega dona crocifissi ad uffici pubblici

Condividi!

“Nessuna strumentalizzazione elettorale”, e una “coincidenza” l’aver annunciato la donazione di 30 crocefissi al Comune della Spezia il giorno in cui il leader Salvini ha giurato sul Vangelo e con il Rosario in mano in piazza a Milano.

Lo spiegano i cinque consiglieri comunali della Lega alla Spezia che, insieme ai tre assessori, hanno donato 30 crocifissi che potranno essere messi in negli uffici pubblici.

A novembre era stata approvata una mozione, proposta dalla Lega, per l’affissione del simbolo cristiano. Consiglieri e assessori si sono poi autotassati, per un totale di 225 euro, per l’acquisto dei 30 crocifissi “per non pesare sulle casse comunali”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Oggi la consegna al vice capo di gabinetto del Comune: “Non c’è alcuna imposizione. Vogliamo sottolineare la nostra religione e le nostre radici storiche e culturali”.

Deus lo volt.




Lascia un commento