Pisa, teppisti rossi lanciano pietre contro comizio Salvini

Condividi!

Ancora violenza rossa. Stavolta Pisa per la manifestazione degli antifà dei centri sociali in occasione dell’iniziativa elettorale col leader della Lega Salvini. C’è stata un carica di alleggerimento da parte della polizia per allontanare i teppisti rossi che volevano assaltare il comizio di Salvini. Pietre, bastoni e bottiglie di vetro sono state lanciate contro la polizia in assetto antisommossa. Un manifestante sarebbe stato portato in questura.

VERIFICA LA NOTIZIA

Nessun problema di ordine pubblico invece a Livorno, dove i teppisti rossi sono stati tenuti a distanza durante un’altra manifestazione contro Matteo Salvini: circa 150 i partecipanti, che hanno esposto uno striscione con scritto ‘Salvini fascista, Livorno non ti vuole’ e urlato cori come ‘Salvini a testa in giù’.




Un pensiero su “Pisa, teppisti rossi lanciano pietre contro comizio Salvini”

Lascia un commento