Mamma Pamela: “Colpa dello Stato, non dovevano essere qui: vorrei linciaggio” – VIDEO

Condividi!

Alessandra Verni, madre di Pamela Mastropietro, accusa lo Stato per l’uccisione di sua figlia. Intervistata per Quarto Grado, su Rete 4, la mamma ha detto fra l’altro che «ci sono varie responsabilità: la prima colpa la do allo Stato, che ha permesso che queste persone fossero ancora in Italia; la seconda la do alla comunità, perché la doveva fermare; la terza la do a quelle persone che l’hanno incontrata per strada e non l’hanno aiutata. Ma dov’è finita l’umanità?».

La bella vita di Oseghale in Italia: 896 giorni in hotel, 3 volte potevano fermarlo

«L’ergastolo potrebbe bastare come pena? Per me no. Sono alla vecchia maniera: lascerei al popolo… Però, essendo civile, visto che i miei genitori mi hanno insegnato dei valori, credo ancora nella giustizia italiana. Quindi spero ci pensi lo Stato».

VERIFICA LA NOTIZIA




Un pensiero su “Mamma Pamela: “Colpa dello Stato, non dovevano essere qui: vorrei linciaggio” – VIDEO”

Lascia un commento