Pestaggio FN, arrestati sono membri centro sociale – VIDEO

Condividi!

Due teppisti rossi arrestati per il brutale pestaggio di Massimiliano Ursino, segretario provinciale di Forza Nuova, legato mani e piedi. Altri sono indagati.

Sono due militanti del “Malarazza”, lo studentato occupato nell’istituto dei sordomuti di via Cavour a Palermo.

Accusati di tentato omicidio in concorso con ignoti Carlo Mancuso, 28 anni, e Giovanni Codraro, 26 anni, ma altre quattro persone sono indagate per lo stesso reato: tutte persone legate ai centri sociali.

Pestaggio Palermo, centri sociali difendono aggressori: “Li supportiamo” – VIDEO CHOC




Lascia un commento