Turismo sessuale Ong, governo GB taglia fondi: quello italiano no

Condividi!

Dopo l’emergere dello scandalo stupri-Ong, sempre più ampio, anche il governo britannico ha deciso di tagliare i fondi utilizzati dai volontari per turismo sessuale:

https://www.gov.uk/government/news/statement-from-the-international-development-secretary-on-oxfam
Ci si domanda cosa voglia fare il governo italiano in scadenza, visto che anche noi stiamo finanziando il turismo sessuale delle ong:

Oxfam opera anche in Italia: con soldi pubblici sollazza 1.626 clandestini




Lascia un commento