Rivolta social contro avvocato Oseghale: “Come puoi difenderlo?”

Condividi!

Attacchi violentissimi su Facebook contro il nuovo avvocato difensore di Innocent Oshegale, uno dei nigeriani in carcere per avere fatto a pezzi la povera Pamela Mastropietro.

“Ci vuole pelo sullo stomaco per difendere uno così” e ancora “gli avvocati sono peggio di quelli che difendono”. Il cambio del legale è avvenuto appena qualche giorno fa. Da qualche giorno, infatti, la difesa di Oseghale è rappresentata dall’avvocato Simone Matraxia di Ascoli Piceno subentrato alla collega Monia Fabiani.

VERIFICA LA NOTIZIA

I penalisti maceratesi hanno riferito di «violenti commenti e attacchi alla figura del difensore che mettono in discussione l’esercizio stesso della funzione difensiva». Interpellato dall’Ansa, Matraxia non ha rilasciato commenti, limitandosi a ringraziare la Camera penale per la presa di posizione e riferendo di non aver subito minacce. Certe «gravi» affermazioni, secondo i penalisti di Macerata, necessitano comunque di una «nostra ferma riflessione sulla natura stessa della funzione difensiva».

Intanto è stato trasferito in serata nel carcere di Marino del Tronto ad Ascoli Piceno, da quello di Montacuto (Ancona) dove si trovava detenuto, proprio Innocent Oseghale.




Lascia un commento