Polemica per parole deputato Afd sui ‘turchi con tante mogli’

Condividi!

Un deputato del partito populista tedesco Alternative for Germany (AfD), Andre Poggenburg, ha attaccato gli immigrati turchi nel Paese definendoli “venditori di cammelli” e invitandoli a tornare nel loro Paese “ben oltre il Bosforo” e “alle loro capanne di fango e tante mogli”.

Il commento fatto di fronte a un gruppo di sostenitori dell’AfD ha causato la dura reazione della folta comunità turca in Germania, che si riconosce più in Erdogan che nella Merkel, ed è stato condannato anche dal presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier.

La disputa si è scatenata in concomitanza con la visita del premier turco Binali Yildirim a Berlino in occasione dell’incontro con la cancelliera Angela Merkel dopo un anno di tensioni.

VERIFICA LA NOTIZIA

Gokay Sofuoglu, presidente dell’organizzazione della Comunità turca in Germania che rappresenta la minoranza di tre milioni di turchi nel Paese ha dichiarato che adirà le vie legali per incitamento all’odio. La Procura di Dresda ha già lanciato un’indagine preliminare.

Nell’epoca della menzogna universale, dire la verità. anche in modo iperbolico, è un atto rivoluzionario. Che costa.




Lascia un commento