Lezioni di tiro ai ragazzi, PD sconvolto

Condividi!

Un istituto tecnico di Vicenza ha inserito tra le attività formative fatte fare agli alunni minorenni la pratica del tiro a segno, portandoli al poligono di tiro. Lo denuncia il consigliere veneto del Pd, tal Andrea Zanoni, sulla base della segnalazione della madre di uno studente.

VERIFICA LA NOTIZIA

La donna conferma che “almeno due classi prime” dell’istituto commerciale Almerico da Schio sono state condotte al poligono quattro volte, l’ultima delle quali è stata una verifica scolastica valida per il voto in scienze motorie.

“Ero assolutamente contraria che mio figlio partecipasse – dice la mamma – ma non potevo rischiare che avesse un brutto voto in pagella”.

Figurarsi se quelli del PD potevano tollerare che si insegnasse ai ragazzi italiani a difendersi dalla giungla che loro hanno creato.

Molto meglio le lezioni di gender. Ancora meglio le gite nei centri profughi, dove si sa quanti ne entrano ma non si sa quanti ne escono.




Lascia un commento