Ong, MSF ammette: “Nel 2017 anche da noi 24 casi di abusi sessuali”

Condividi!

Dopo Oxfam dilaga nel mondo ong la vicenda delle violenze sessuali. Dopo le voci di altre ong implicate nello scandalo, Medici senza frontiere (Msf) viene allo scoperto e conferma che nel 2017 sono stati ben 24 i casi di violenza avvenuti all’interno dell’organizzazione.

VERIFICA LA NOTIZIA

La ong precisa che in due di questi casi si è trattato di molestie o abusi da parte di staff Msf contro persone terze, cioè pazienti o membri della comunità, e 19 degli operatori coinvolti sono stati licenziati mentre gli altri sono stati sanzionati in altro modo, per esempio con avvertimenti o sospensioni.

Sono 146 le denunce ricevute l’anno scorso dai responsabili dell’ong.




Lascia un commento