I Nigeriani non fuggono dalla guerra, la portano qui

Condividi!

Visto quello che stanno combinando, con il caso drammaticamente più eclatante di Pamela, c’è da chiedersi per quale motivo le migliaia di nigeriani traghettati in Italia dalle Ong vengano accolti dal governo PD come se fossero profughi.

Perché? Una delle tante bufale dei media di distrazione di massa, e dei meno di massa cazzari che popolano il web ‘solidale’, è quella che i ‘nigeriani sono profughi in fuga dagli orrori di Boko Haram’.

Serve a convincere gli italiani che le migliaia di nigeriani che sbarcano dalle nostre (e di altri) navi militari sono profughi e non clandestini. Ed è una bufala che può funzionare con la maggior parte dei cittadini poco informati, per questo è necessario fare chiarezza.

E’ vero che in Nigeria gli islamici di Boko Haram uccidono e decapitano? Si, è vero. Ma non in tutta la Nigeria, solo in una piccola striscia di territorio: è importante capire dove.

Questa è la Nigeria:

Ni-map

Questa è la Nigeria con la zona interessata dalle attività del gruppo terroristico islamico Boko Haram:

boko-haram

E non è tutto. Di quella piccola regione, solo alcune zone sono veramente (non occupate) ma interessate dalle azioni di Boko Haram:

nigeria_map-northeastern

Ricapitolando:

nigeria

 

In sintesi, solo una trascurabile porzione di territorio nigeriano è interessata alle scorrerie di Boko Haram.

E’ un po’ come se in Italia un gruppo terroristico tedesco agisse in Alto Adige, e per questo siciliani e lombardi chiedessero asilo politico in Francia: ridicolo. Ed è questo che sta avvenendo con i nigeriani, che i media di distrazione di massa ci spacciano per profughi.

In termini di popolazione, la Nigeria è un mostro di 177 milioni di abitanti.  Lo Stato del Borno in cui BH è presente, ne ha 4,5 milioni. Le zone dello Stato interessate sono abitate da meno di 1 milione di abitanti.

Statisticamente, significa che per 100 nigeriani che gli scafisti della Marina raccattano, nemmeno 1 proviene da quelle zone.

L’ennesima bufala degli immigrazionisti. Una bufala che uccide. E fa a pezzi le ragazzine.




Lascia un commento