Arrestati 3 volte in 5 giorni: ieri aggrediscono passante



Condividi!

Arrestati per spaccio il 2 febbraio. Liberati. Il 4 febbraio di nuovo arrestati per una rapina. Liberati. Il 7 febbraio, nemmeno li hanno arrestati, forse per non farsi prendere per il culo: denunciati in stato di libertà per tentato furto aggravato.

VERIFICA LA NOTIZIA

E così i tre, due gemelli 18enni e un 14enne hanno deciso, con ragione, che potevano fare tutto quello che volevano. E allora l’ennesimo reato. Minacce col coltello e pugni in faccia per portargli via portafogli e cellulare. Un’aggressione tre contro uno che è finita bene solo grazie al passaggio casuale di una pattuglia del Nucleo Radiomobile dei carabinieri.

I tre sono accusati di tentata rapina in concorso. Sono stati rinchiusi a San Vittore, i due maggiori, e al Beccaria, il minorenne. Per ora.

Lascia un commento