Nonna Peppina ancora fuori casa, non è africana



Condividi!

A rivelare che Giuseppina non è ancora rientrata nell’abitazione è il senatore della Lega Roberto Calderoli: “Oggi sto girando tra Marche e Umbria – racconta – per toccare con mano come procede la ricostruzione post sisma, in uno dei mie incontri sono andato a trovare nonna Peppina, la cui vicenda è nota e chiacchierando con lei ho scoperto che, nonostante l’emendamento presentato dalla Lega con il senatore Arrigoni, emendamento che le consentiva il ritorno nella sua casetta, tutto questo non è ancora avvenuto”. La casetta, infatti, “rimane tutt’ora sotto sequestro e la povera nonna Peppina ha dovuto presentare la documentazione per ottenerne il dissequestro, non ancora avvenuto. C’è una legge che le garantisce il rientro, una legge che però non viene applicata: e’ questa la sensibilità che ha il Governo verso i suoi cittadini più deboli, come un anziano, e verso i residenti delle zone colpite dal sisma, cui vengono fatte continue promesse come questa poi non mantenute?”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lascia un commento