“Migrante senza biglietto viaggia gratis su Frecciarossa”

Condividi!

Attraverso i social, si è diffusa la notizia del solito immigrato africano senza biglietto su un treno. Nulla di così strano, tranne che, stavolta, viaggiava su un Frecciarossa. Trenitalia smentisce.

La denuncia è arrivata attraverso il post su Twitter di un cliente che si è lamentato di una scena a cui ha assistito mentre viaggiava sul convoglio: “Questa mattina, un bel ragazzo rubizzo, migrante irregolare (in assenza di documenti) è riuscito a viaggiare gratis a bordo di un treno Frecciarossa (9608) nella tratta Roma-Milano. In mano un costosissimo Samsung S8 di ultimissima generazione e un biglietto non regolare di 4€”.

Subito il post è stato condiviso e commentato, diffondendosi ovunque.

L’ufficio stampa di Trenitalia ha diffuso un comunicato nel quale si legge: “Effettivamente, il ragazzo, alla presenza di diverse persone all’interno del vagone, non è stato in grado di comunicare in italiano con la capotreno e il suo inglese era piuttosto stentato. Inoltre, non era fornito di documento di identità e aveva effettivamente mostrato in un primo momento un biglietto per una tratta diversa”.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Tuttavia, la capotreno, essendosi accorta che la scena destava curiosità tra i passeggeri, ha portato il ragazzo fuori dal vagone per estendere il suo rapporto. In quel momento, si è resa conto che il passeggero aveva estratto il biglietto corretto e valido proprio per quella tratta: un ticket di tariffa standard per il Frecciarossa 9608. Semplicemente, aveva sbagliato posto. Chiarito il malinteso, il ragazzo è stato regolarmente accompagnato nella carrozza e nel posto corrispondente al suo biglietto”.

A voi decidere se credere all’utente su Twitter o all’ufficio stampa di Trenitalia. I media di distrazione di massa della cloaca giornalistica hanno già deciso: credere a Trenitalia. E ‘rassista’ chi si lamenta.




Lascia un commento