Frontex gela Minniti: “Sbarchi raddoppiati a Gennaio”

Condividi!

Sorpresa, gli sbarchi non sono diminuiti. Anzi, sono aumentati.

“Il numero di migranti arrivati in Italia attraverso la rotta del Mediterraneo centrale a gennaio è salito a più di 4800, il doppio rispetto al mese precedente, quando le attività di contrabbando sono state rallentate da combattimenti vicino alle aree di partenza e dalle cattive condizioni meteorologiche”, scrive Frontex. Il che spiega anche che la guerra, come ovvio, non fa partire i clandestini, semmai li blocca.

Il totale mensile è approssimativamente in linea con gennaio dello scorso anno. Insomma: nessun calo, come millantato dall’abusivo Minniti.

VERIFICA LA NOTIZIA

Poi l’agenzia europea della guardia di frontiera e costiera ha analizzato anche la provenienza di questi clandestini e traccia un profilo di chi sbarca: “Secondo i dati preliminari – spiega una nota -, gli eritrei sono il gruppo di migranti più numeroso su questa rotta, seguiti dai cittadini del Pakistan e della Tunisia”.




Lascia un commento