Africano si diverte a lanciare pietre contro auto in transito



Condividi!

Gli agenti di polizia hanno arrestato il senegalese di 29 anni con le accuse di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Il migrante, clandestino, e’ stato sorpreso in via San Severo mentre lanciava sassi contro le auto in transito, attentando alla vita di chi era a bordo dei mezzi. Alla vista della pattuglia di polizia, il senegalese ha tentato di aggredire gli agenti, minacciandoli impugnano pezzi di asfalto.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lo straniero, con permesso di soggiorno scaduto, e quindi clandestino in Italia, e’ stato sottoposto a perizia psichiatrica al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti, con esito negativo.Non è affatto pazzo. Nel corso delle procedure d’identificazione il senegalese ha iniziato a sferrare calci contro una porta vetro dell’ufficio e a lanciarsi contro il muro, dimenandosi per guadagnare la fuga, ma non c’è riuscito. E’ stato bloccato dai poliziotti, due dei quali hanno subito lesioni, giudicate guaribili in sette giorni.

Lascia un commento