Museo Egizio, Salvini: “In Italia sconti si fanno a Italiani”



Condividi!

“È razzismo fare sconti etnici. Detto questo andremo al governo non per rimuovere ma per promuovere, per valorizzare e defiscalizzare chi investe in cultura. Valuteremo i manager in base ai risultati”. Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, ha risposto sull’eventuale sostituzione del direttore del Museo Egizio, se il centrodestra vincerà le elezioni.

VERIFICA LA NOTIZIA

“L’hanno smentito come è giusto che sia – ha risposto Salvini al termine di un appuntamento elettorale in un mercato alla periferia ovest di Milano -. Noi valuteremo le persone sui risultati. Detto questo, essendo in Italia eventuali sconti siano per le famiglie italiane”.

Chi, per due anni di seguito, prende iniziative razziste contro gli italiani deve essere rimosso. Vada a fare il direttore di museo a Dubai.

Lascia un commento