STATO DI GUERRA: MARINA TURCA RESPINGE PIATTAFORMA ENI A CIPRO

Condividi!

La Marina turca, la stessa che non è in grado di fermare i clandestini, ha bloccato la piattaforma Eni in viaggio verso Cipro

‘Non proseguite’. Nei giorni scorsi la contrarietà di Erdogan ad operazioni del gruppo nel Mediterraneo orientale: “Le ho espresse a Mattarella”, aveva detto.

Urge un governo che si faccia rispettare. Cipro è un Paese sovrano la cui parte nord è occupata e rivendicata dalla Turchia.




Lascia un commento