Salvini: “Con me via sconti di pena, carcere si sconta”

Condividi!

“Nell’Italia che ho in testa chi sbaglia paga, bianco o nero. Non ci saranno sconti di pena per assassini e stupratori”. Così il leader della Lega Salvini parla del caso di Macerata, a in 1/2ora.

VERIFICA LA NOTIZIA

Sul caso del gioielliere che a Napoli ha ucciso un rapinatore: “Come si fa a indagarlo? Non esiste l’eccesso di legittima difesa”. Il ritorno del fascismo o del comunismo? “Siamo seri.Il problema è il terrorismo islamico”. Sul condono corregge Berlusconi: “Penso che volesse parlare di semplificazione”.

Non esiste identità senza ambientalismo. E chi è favorevole all’immigrazione non può essere ambientalista. Invece i ‘verdi’ piangono per il calo demografico ed esultano se i ‘migranti’ lo rendono vano.




Lascia un commento