OXFAM: anche Save the Children e Croce Rossa nella bufera

Condividi!

Lo scandalo sessuale delle ONG si allarga. Non solo le orge con le ‘prostitute’ bambine appena dopo il terremoto del 2010 ad Haiti, pagate con i soldi dell’organizzazione, ora è il Ciad il teatro delle nuove accuse.

VERIFICA LA NOTIZIA

Nel 2017 Oxfam finì coinvolta in altri 87 episodi di comportamento improprio e non fu l’unica. Anche Save the Children finì in 31 casi di questo tipo (10 dei quali denunciati), Christian Aid in due. Ed è la Croce Rossa ad ammettere 5 casi di sospette molestie in patria.

Orge con i bambini neri nella sede dell’Ong

Sono in tutto 120 gli impiegati di ong coinvolti in episodi di questo tipo, un fatto che alimenta timori che i pedofili stiano prendendo di mira organizzazioni umanitarie.

Come abbiamo scritto stamani: i volontari fanno turismo sessuale. Il che spiega perché, diverse di queste Ong, siano impegnate nei traghettamenti.




Lascia un commento