Siria: abbattuti aereo israeliano ed elicottero turco

Condividi!

A sud. I media siriani affermano che l’aereo israeliano è “stato abbattuto” dopo esser stato colpito dalla contraerea siriana. La tv di Stato di Damasco afferma che l’F-16 israeliano è caduto in Galilea, territori israeliano.

E a nord, un elicottero d’attacco turco modello T129 è stato abbattuto oggi mentre era impegnato nei bombardamenti contro le milizie curde che controllano il nord-ovest della Siria.

Due soldati sono morti nello schianto, a quanto confermato dalle stesse autorità di Ankara, portando a 22 il bilancio complessivo dei militari caduti dall’inizio dell’operazione Ramo d’ulivo contro il cantone di Afrin.

“Queste cose possono succedere, siamo in guerra – si è difeso da Istanbul il presidente Erdogan, impegnato in un comizio – possiamo anche perdere un elicottero, ma la pagheranno cara per questo”. Nei giorni scorsi cinque militari erano morti quando i curdi avevano colpito un carro armato.

La guerra è finita, arrivano gli avvoltoi.




Lascia un commento