PAMELA, FERMATI ALTRI DUE NIGERIANI: IN QUANTI L’HANNO SEZIONATA?



Condividi!

Un altro nigeriano, di 27 anni, è stato bloccato dai Carabinieri di Milano in Stazione Centrale perché sospettato di un coinvolgimento nel brutale omicidio di Pamela, la ragazzina di 18 anni di Macerata il cui cadavere è stato sezionato e stipato in due trolley. Non tutti i pezzi, altri sono scomparsi.

Il nigeriano pare stesse pianificando un viaggio verso la Svizzera. I militari hanno individuato l’immigrato su indicazione dei colleghi di Macerata e sono già in viaggio per consegnarglielo.

Nella cittadina marchigiana, intanto, i pm hanno ascoltato diversi migranti nigeriani e uno in particolare è ora sotto torchio.

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ stata un’orgia di violenza collettiva.

Lascia un commento