Dilaga solidarietà a Luca Traini, a Macerata spunta striscione di sostegno



Condividi!

Dilaga. E’ incontrollabile la solidarietà di una parte consistente della popolazione, probabilmente la maggioranza, verso Luca Traini, il giovane italiano che ha sparato ad un gruppo di africani, secondo lui spacciatori.

E uno striscione con la scritta “Onore a Luca Traini” è stato appeso durante la notte anche in provincia di Macerata, alla vecchia struttura dell’acquedotto di Morrovalle.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il sindaco Stefano Montemarani lo ha fatto togliere, appena ha saputo la notizia intorno alle 8. Secondo il primo cittadino si tratta di un’iniziativa di gente non del posto, perché a Morrovalle “non ci sono rigurgiti fascisti”. Comunque l’episodio è “preoccupante”.

Bisogna fare qualche considerazione. Se una parte consistente della popolazione, probabilmente la maggioranza, solidarizza con un’azione che fino a qualche anno fa avrebbero considerato con orrore, significa che la situazione è fuori controllo. Per colpa del PD e di chi ci sta sostituendo con gli afroislamici.

Non puoi pretendere che la vittima sacrificale ti porga anche il collo.

Lascia un commento