Sanremo, pubblico boccia canzone sui migranti

Condividi!

Ennesima diatriba culturale tra ‘popolo’ ed ‘esperti’. Con i secondi che vogliono educare i primi.

Questa sera si sono esibite 4 delle 8 nuove proposte ammesse alla gara, e al termine delle esibizioni risulta in testa Alice Caioli con “Specchi rotti”, seguita da Lorenzo Baglioni con “Il congiuntivo”, quindi Giulia Casieri con il brano “Come stai” e, ultima posizione, per mirkoeilcane con “Stiamo tutti bene”, brano che parla del solito ‘dramma’ dei clandestini che vengono a rompere le palle in Italia, con il solito tono delle povere vittime dei trafficanti. Come se qualcuno li obbligasse a pagare e imbarcarsi.

VERIFICA LA NOTIZIA

Un verdetto temporaneo, che potrebbe essere ribaltato sia stasera che domani e venerdì, da televoto e sala stampa, che valgono rispettivamente per il 40 e per il 30%, mentre la demoscopica vale per il 30%. In teatro al momento della lettura dell’esito della demoscopica di stasera si sono distintamente avvertiti dissensi da parte del pubblico per il voto attribuito al brano di mirkoeilcane e a quello di Giulia Casieri. Anche in sala stampa stesso dissenso, specie per la canzone sul tema migranti.




Lascia un commento