Dove gli italiani non possono uscire di casa, circondati da immigrati – VIDEO

Condividi!

«Ogni volta che usciamo di casa ci troviamo al centro dei mercati dell’illegalità» denuncia Francesco Murolo, residente e membro del comitato costituitosi tra i cittadini.

«Si spaccia e si delinque alla luce del sole e ormai le cose peggiorano di giorno in giorno. Da parte degli extracomunitari della zona c’è la totale mancanza di rispetto verso di noi e verso il vivere civile.

Gli italiani che ci sono in giro – anche nelle ore notturne – sono solo quei pochi che scendono di casa per gettare i rifiuti nel più breve tempo possibile. A questo punto ci sentiamo veramente abbandonati e non sappiamo più come attirare l’attenzione sul nostro quartiere e sulle nostre condizioni di vita ormai sempre più al limite».

Poi si lamentano se spuntano i Luca Traini.




Lascia un commento