La piccola Pamela sarà sepolta al Verano

Condividi!

La salma di Pamela Mastropietro, la ragazza romana di 18 anni uccisa e fatta a pezzi da un profugo nei pressi di Macerata, sarà sepolta a Roma. Probabilmente nel cimitero del Verano.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’iter per il trasferimento del feretro nella Capitale, che dovrebbe essere a carico dell’amministrazione capitolina, a quanto si apprende, è stato avviato dalla Giunta Raggi nei giorni scorsi, subito dopo il desiderio espresso dalla madre della ragazza di dare sepoltura a Pamela nella sua città natale.

Dopo averla gettata tra le fauci del mostro, ora vogliono onorarne il cadavere. O quel che ne resta.

Per quanto ci riguarda la tragedia di Pamela ha due vittime: la piccola smembrata dal nigeriano, e Luca Traini, ‘costretto’ dalla totale complicità dello Stato con i carnefici ad un gesto folle e disperato. E poi due carnefici: il profugo nigeriano e tutti quegli schifosi buonisti che, prima dell’omicidio hanno cantato le lodi dell’invasione e, dopo il raid, danzato sul cadavere di Pamela.

Speriamo solo una cosa: che il suo funerale non venga dirottato dai soliti mistificatori per lanciare i soliti messaggi di ‘perdono’ e di ‘accoglienza’: non c’è perdono, non c’è accoglienza.




Lascia un commento