Profughi scendono in piazza perché il pranzo li disgusta – VIDEO



Condividi!

Protesta per il cibo tra i sedicenti profughi ospiti del centro di accoglienza di Tavernola, nella struttura dei salesiani. Una cinquantina dei richiedenti asilo presenti, all’ora di pranzo si è rifiutata di mangiare contestando la quantità e la qualità del cibo.

E’ stato richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. I poliziotti hanno parlato con i migranti e ascoltato le ragioni della protesta.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il centro di accoglienza all’interno della struttura di proprietà dei salesiani a Tavernola è gestita dall’Associazione il Focolare, che si occupa di numerosi centri che ospitano i richiedenti asilo.

Solo pochi giorni fa, nella stessa struttura di Tavernola erano intervenute le forze dell’ordine per una lite tra due migranti degenerata e sfociata nella violenza. Un giovane di 23 anni è stato ferito e l’aggressore è stato denunciato.

Lascia un commento