Governo snobba allarme Interpol e carica tunisini (terroristi?) sui treni verso nord!

Condividi!

Nonostante fossero a conoscenza da mesi che i terroristi tunisini di ISIS stavano sbarcando sulla rotta Tunisia/Agrigento – almeno dal novembre scorso, secondo i media britannici -, quelli del governo hanno ignorato l’allarme e proseguito non solo nel folle piano di traghettamento, ma anche sparpagliato senza alcun controllo i tunisini sbarcati sul territorio nazionale:

TUNISINI OCCUPANO LAMPEDUSA, GOVERNO LI CARICA SU NAVI VERSO SICILIA – VIDEO

Quelli che non erano riusciti a sbarcare ad Agrigento, ed erano rimasti bloccati a Lampedusa, sono stati incredibilmente trasportati su traghetti di linea in Sicilia e da lì invitati a salire sui treni verso nord. Nonostante l’allarme dell’Interpol!

Detenuti tunisini appena sbarcati occupano stazione: “Tutti a Palermo”

Questo è criminale. Questo dovrebbe portare all’iscrizione del ministro degli Interni e del suo premier nel registro degli indagati. Ma non accadrà.




Lascia un commento