Nuovo sbarco fantasma, tunisini approdano e fuggono

Condividi!

Per il momento, non è stato possibile capire quanti sono stati i migranti sbarcati e come. E non sarà mai possibile

I tunisini sono stati notati e bloccati dai carabinieri della stazione di Siculiana. Erano ancora nella zona di Siculiana Marina. I clandestini, alla vista dei militari dell’Arma, hanno tentato la fuga, ma sono stati catturati.

E’ l’ennesimo sbarco fantasma sulla costa di Siculiana, Agrigento. I carabinieri stanno continuando a rastrellare tutta l’area costiera, mentre si è in attesa dell’arrivo di un interprete. Nessuno dei migranti parla, infatti, l’italiano e, almeno per il momento, non è stato possibile capire quanti sono stati i migranti sbarcati e come.

VERIFICA LA NOTIZIA

Nessuna imbarcazione è stata ritrovata. L’allarme è stato diramato dai carabinieri anche alla Guardia costiera di Porto Empedocle e le motovedette stanno, adesso, scandagliando la costa per verificare se vi siano o meno imbarcazioni.




Lascia un commento