Facebook ripristina account terrorista islamico 9 volte

Condividi!

La vicenda che vi raccontiamo ha dell’incredibile e, probabilmente, svela l’origine etnica e religiosa dei ‘moderatori’ su Facebook.

Abdulrahman Alcharbati è un terrorista islamico sotto processo in Inghilterra. Durante il processo si è venuto a sapere che dopo avere ripetutamente pubblicato materiale di propaganda ISIS su Facebook, il suo account è stato disattivato per ben 9 volte: Dicembre 20 2016, Gennaio 9, 26, 30, Febbraio 6,7,11, 17 e Marzo 10. Nove volte perché ogni volta, nonostante la disattivazione fosse definitiva, il suo account veniva ripristinato dopo mail da lui inviate ai moderatori di Facebook con la minaccia del “giudizio di Allah”.

On the first occasion his account, on which he had 6,400 friends and followers, was taken down, he was told it would be permanent and would not be reactivated “for any reason.”

VERIFICA LA NOTIZIA

Chiunque abbia ricevuto la disattivazione definitiva del proprio account da Facebook sa che è impossibile il ripristino. E che Facebook non risponde alle mail, il sistema è automatico.

Il che significa che Facebook è infiltrato di islamisti.




Lascia un commento