LAMPEDUSA: 50 TUNISINI CIRCONDANO CHIESA, TENSIONE

Condividi!

Dopo i disordini di questi giorni, le case occupate e prese d’assalto, i tunisini circondano la chiesa di Lampedusa. Una cinquantina di loro ha inscenato una protesta davanti alla chiesa madre di Lampedusa per dire no ai rimpatri. Del resto si sa, c’era la guerra in Siria.

Lampedusa sotto assedio, Tunisini prendono d’assalto case turisti

In questo momento il gruppo di extracomunitari sta parlando con le forze dell’ordine. Stanotte alcuni tunisini non hanno fatto rientro nell’hotspot per paura di essere rimpatriati. Perché il giorno li lasciano liberi di molestare ubriachi i passanti.

Lampedusa invasa da Tunisini ubriachi, Sindaco: “Dove caxxo sono i prof dell’accoglienza?”

Avete letto bene: clandestini lasciati liberi nel territorio. Stato di merda.

VERIFICA LA NOTIZIA



Lascia un commento