Google costretta a ritirare ‘fact checking’ anti-fake news: prendeva di mira siti di destra

Condividi!

Goolag è stata costretta a ritirare il suo ‘fact checking’ perché si è scoperto che prendeva di mira i siti e giornali di ‘destra’. Un po’ come fanno i cazzari di casa nostra al servizietto del PD e di Boldrini.

VERIFICA LA NOTIZIA

Perché l’unico ‘fact checking’ serio è quello che fanno i lettori confrontando diverse fonti. Non quello dei siti anti-bufala o di Goolag.




Lascia un commento