Ventimiglia come Lampedusa, Nordafricani assaltano case per occuparle!

Condividi!

Ventimiglia come Lampedusa, dove i tunisini bivaccano nelle case dei turisti. Del resto sono gli stessi, imbarcati a frotte sulle navi verso la Sicilia e poi messi sui treni diretti a nord.

Così si moltiplicano le denunce di case occupata da clandestini anche nella città di confine. L’ultimo caso questo fine settimana, quando un gruppo di nordafricani ha preso d’assalto gli appartamenti del condominio “Calandre Mare” in località “Ville”, dove sono presenti molte seconde case per il periodo estivo e dunque, al momento, disabitate.

VERIFICA LA NOTIZIA

Gli stranieri hanno dapprima tentato di entrare nell’appartamento di una donna mentre quest’ultima stava dormendo. Ad evitare l’intrusione è stato l’allarme, che li ha allontanati. Dopodiché è stata la volta dell’appartamento a fianco: con una mazza gli stranieri hanno cercato di rompere i vetri antisfondamento della porta di ingresso, senza tuttavia riuscirci. 
Alcuni giovani, sembrerebbe di nazionalità marocchina, hanno invece occupato un terzo appartamento, ma sono stati allontanati dall’intervento dei carabinieri.

Insomma, gli immigrati stanno dando l’assalto alle case. E’ guerra anche a Ventimiglia.




Lascia un commento