Brutale aggressione a Roma, pestato da immigrati invoca aiuto: residenti riprendono – VIDEO

Condividi!

In tre lo hanno accerchiato, picchiato e rapinato. Un quarto immigrato, invece, faceva da palo e cercava di impedire, minacciando i residenti armato di coltello, che la scena venisse ripresa. La vittima urlava chiedendo aiuto. E’ quanto successo domenica 21 gennaio a Villa Wolkonsky a Roma. Una città fuori controllo, in una nazione fuori controllo.

A riprendere la scena tanti residenti. Tre gli aggressori, indiani secondo il testimone, hanno bloccato la vittima per rapinarla del suo cellulare. Dopo averlo picchiato e preso il telefono sono fuggiti.

VERIFICA LA NOTIZIA
La prossima volta, magari, invece di riprendere fate qualcosa.




Lascia un commento