PD fa il deserto per ripopolare la Sardegna con i migranti – FOTO

Condividi!

Katiusha Testa, storica parrucchiera, chiude il salone aperto da 14 anni in via Salvemini a Selargius. La colpa? Le tasse. Katiusha, parrucchiera molto nota nella cittadina dell’hinterland, mette nel mirino lo stato italiano per la pressione fiscale e pubblica su facebook un addio polemico: la foto della serranda abbassata con affisso il cartello “grazie per avermi fatto abbassare la serranda. Italia in ginocchio”.

VERIFICA LA NOTIZIA

E poi il post: “2017 anno per me molto brutto ,da dimenticare, mettendomi alla prova. E con la fine di un sogno il mio Lavoro, si proprio così da oggi la mia attività sarà chiusa. Almeno sapete realmente che ho chiuso per troppe tasse (perché le dicerie sono sempre vuoto a perdere)”. Nel post anche i ringraziamenti alla famiglie, ai collaboratori e alle clienti.

Questo accade nella Sardegna che il PD vuole ripopolare con i ‘migranti’. E infatti stanno intanto impoverendo gli autoctoni, perché emigrino.




Lascia un commento