Dopo bufera mediatica blitz per liberare dai migranti la casa di Rosa

Condividi!

Sono iniziate questa mattina le operazioni per lo sgombero dell’appartamento dell’anziana pensionata che si è ritrovata la casa occupata da un gruppo di Senegalesi durante il suo ricovero in ospedale. Ma solo dopo la bufera mediatica:

Anziana ricoverata in ospedale, Migranti le occupano casa: “Ora è nostra”

Rosa ha 71 anni e da un mese e mezzo è in ospedale. Nel frattempo, tra Natale e Capodanno, sei senegalesi, entrati probabilmente dal balcone, hanno preso possesso del suo minuscolo appartamento – appena 23 metri quadri – in via Salomone, nelle case visitate dal Papa meno di un anno fa. Da allora è iniziato l’incubo pure per i vicini di casa. Per una in particolare, che si è vista minacciare perché aveva denunciato i soprusi e le razzie a casa di Rosa.

VERIFICA LA NOTIZIA

Tutte le case popolari da immigrati, anche quelli regolarmente assegnatari, sono occupazioni abusive da sgomberare. Prima gli Italiani, sempre.

Lascia un commento