Dublino, ronde motociclisti massacrano di botte baby-gang di africani

Condividi!

Abbiamo detto ieri che la folla di adolescenti africani ha subito un numero di aggressioni, rapine e persino minacce alle vite di gardai .

La gente del posto dice che gli yobs – che si spostano tra Blanchardstown e nel nord di Co Dublin – hanno lasciato i genitori troppo spaventati per far giocare i propri figli e i pensionati terrorizzati.

Brutta sorpresa per le baby-gang di immigrati che stanno terrorizzando Dublino, la capitale irlandese, responsabili di 70 rapine ai danni di negozi e passanti nell’ultimo periodo. La banda di motociclisti degli “Hell’s Angels” ha preso in mano la situazione attaccando la banda.

VERIFICA LA NOTIZIA

Una fonte ha detto al Sun irlandese: “Un gruppo di vigilantes che si fa chiamare Hell’s Angels si è assunto il compito di porre fine alle angherie contro bambini e anziani. Due dei leader della banda di immigrati nella zona di Blanchardstown sono stati presi di mira nel giro di una settimana.”

La polizia ha le mani legate. Quando li arrestano vengono rilasciati poco dopo. Vengono “arrestati ogni settimana” ma i poliziotti rischiano di scatenare “una mini sommossa” ogni volta che decidono di catturare uno dei giovani. E allora hanno preso in mano la situazione i ‘razzisti’ in motocicletta.




Lascia un commento