Palermo, islamico armato di mazza assalta bar al grido “Allah Akbar”

Condividi!

Paura a Palermo, città dell’accoglienza. Intorno all’1.30 dell’altro giorno, un migrante musulmano ha attaccato un locale al grido “Allah Akbar”. Furioso ha colpito con una mazza da baseball il muro di recinzione del locale.

VERIFICA LA NOTIZIA

Alcuni passanti lo hanno sentito e spaventati hanno fermato una guardia giurata della Mondialpol in servizio in zona. Quest’ultima ha avvertito i carabinieri e l’uomo è stato fermato. Nell’attesa che arrivassero le pattuglie la guardia ha cercato di bloccare il migrante che, nel frattempo, ha continuato ad urlare “Allah Akbar”.

Sono volati calci e pugni ma alla fine le forze dell’ordine sono riusciti ad ammanettarlo.




Lascia un commento