“Markle macchierà la famiglia reale, il prossimo sarà un premier islamico”



Condividi!

“Il loro obiettivo è infiltrarsi lentamente. Il prossimo passo sarà un primo ministro islamico e un re nero”

C’è sempre qualcuno che dice quello che non si può dire. E’ il caso di Jo Marney, fidanzata del leader dell’Ukip Henry Bolton, modella 25enne e anche lei membro del partito.

A riportare la notizia è stato il Mail on Sunday, svelando gli sms che la Marney avrebbe inviato ad un amico qualche settimana prima di iniziare la sua relazione con il leader dell’Ukip. Il partito non ha potuto far altro che correre ai ripari e sospendere la bella (e bionda) modella. La donna ha chiesto scusa, spiegando che quegli sms sarebbero stati letti fuori dal contesto, provocando così un caso che non avrebbe modo di esistere. In realtà, negli sms apparirebbe anche una frase in cui la Marney definisce la futura sposa del principe Harry come “una donna di facili costumi”. Non proprio un complimento.

VERIFICA LA NOTIZIA

Perché ti devi scusare se le tue idee private e privatamente espresse non rispettano il pensiero imposto dall’élite dominante. Anche se, probabilmente, si tratta di un pensiero maggioritario nella popolazione. Giusto o sbagliato è un altro discorso. Del resto, in ogni società, è ‘giusto’ quello che chi comanda ritiene lo sia.

I MESSAGGI: “Non volendo altre razze e culture invadano la tua cultura non significa odiarle. Significa non volere che invadano la tua”

E’ infatti importante per il regime multietnico reprimere i pensieri eretici attraverso il meccanismo della ‘vergogna’, in modo che non si diffondano liberamente e la popolazione si vergogni delle proprie idee. In questo modo, anche se un’idea è maggioritaria, il meccanismo della ‘vergogna mediatica’ fa in modo che non emerga. I regimi moderni non impongono le proprie idee attraverso la violenza, lo fanno con il controllo dell’informazione.

La modella inglese ha toccato un nervo scoperto. E’ evidente a tutti che l’arrivo della non completamente bianca nella famiglia reale britannica è, come sono tutti i matrimoni reali, un’operazione mediatica: quale modo migliore di imporre il meticciamento di una società, di quello di mostrare che anche i principi si meticciano?

Per un’ampia fetta della popolazione britannica, assediata dal multiculturalismo, la famiglia reale era un baluardo (seppure demenziale) di identità. ‘Macchiarlo’, significa imporre un messaggio mediatico di dissoluzione etnica della società.

I veri razzisti sono quelli che vogliono (esigono) la nascita di un essere unico, indifferenziato: meticcio. Il genocidio dei popoli si può raggiungere con due metodi: lo sterminio o il meticciamento. Il primo è un metodo ritenuto ormai ‘volgare’ e dispendioso. Poco moderno. Il secondo è più in linea con l’epoca post-moderna.

Lascia un commento