Profughi: parte mappatura degli immobili sfitti, fondi per ristrutturarli



Condividi!

Il Prefetto di Isernia ha presieduto, presso il Palazzo del Governo, una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica per l’esame delle recenti disposizioni del Ministro dell’Interno in materia di occupazioni arbitrarie di immobili.
Nel corso dell’incontro ha chiesto la mappatura degli immobili da destinare all’accoglienza.

E come lui stanno facendo gli altri prefetti italiani. Stanno aspettando il 4 marzo, se non vincono i populisti, si scateneranno. Intanto ‘mappano’.

Non solo. In tale contesto, è stata suggerita, inoltre, agli Enti locali la possibilità di realizzare dei progetti per la ristrutturazione degli immobili finanziati attraverso il FAMI-Fondo Integrazione, Migrazione, Asilo – per dare alloggio a immigrati.

VERIFICA LA NOTIZIA

Al riguardo, poiché per tale tipologia di interventi è stato recentemente pubblicato un avviso le cui proposte progettuali potranno essere presentate dal 18 gennaio prossimo, il Prefetto ha richiesto di effettuare una mappatura degli immobili esistenti in provincia, potenzialmente utilizzabili per tale finalità.

Ristrutturano case per darle ai fancazzisti. Intanto gli italiani vivono in auto. Abbattiamo tutti insieme questo governo il 4 marzo.



Lascia un commento