Firenze, Africano attacca passanti armato di bastone e si lancia nel fiume



Condividi!

Prima si è scagliato contro i passanti con un bastone. Poi, quando è arrivata la polizia si è gettato nel fiume Arno, all’altezza del parco delle Cascine, rimanendo in piedi non lontano dalla riva. Protagonista dell’episodio un immigrato di 17 anni (presunti) del Gambia.

Il giovane demente è stato riportato a riva da una squadra dei vigili del fuoco intervenuta con un gommone. Alla vista del gommone non ha resistito.

VERIFICA LA NOTIZIA

Quando i poliziotti si sono avvicinati ha tentato nuovamente di sfuggire al controllo scagliandosi contro di loro. Visto il forte stato di agitazione, è stato poi soccorso da personale del 118 e portato all’ospedale di Careggi.



Lascia un commento