Grecia: parlamento approva legge per regolare uso Sharia, solo Alba Dorata si oppone



Condividi!

Il parlamento greco ha approvato una legge per regolare il quadro normativo che autorizza l’uso della Sharia, la legge islamica, per la risoluzione di contese familiari all’interno della minoranza musulmana residente nel paese.

Il disegno di legge è stato approvato da tutte le forze politiche ad eccezione dei parlamentari di Alba Dorata.

Il provvedimento è approdato all’Assemblea in seguito alla denuncia presentata alla Corte europea dei diritti dell’uomo da parte di una donna musulmana, residente nella città di Komotini, in merito a una disputa ereditaria.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Il disegno di legge sulla Sharia è un passo storico per la Grecia”, ha commentato il primo ministro greco Alexis Tsipras sul proprio profilo Twitter.

Verso il baratro.



Lascia un commento