Gesù Bambino decapitato, testa bruciata: accade a Pisa



Condividi!

I presepi si stanno smontando o sono già stati smontati in tutta Italia. Ma ci sono gli ultimi atti di disprezzo verso le nostre tradizioni.

Un atto blasfemo, quello accaduto la scorsa notte in Piazza Santa Chiara a San Romano, cittadina ad alta densità di immigrati in provincia di Pisa.

I soliti ‘ignoti’ hanno bruciato il volto del Bambino Gesù situato nella rappresentazione esterna del più noto Presepio d’arte. Un gesto ignobile.

VERIFICA LA NOTIZIA

Un atto che assomiglia molto a un messaggio diretto. E La direzione è una mancanza di rispetto totale nei confronti di una istituzione religiosa come la rappresentazione del Presepio e in particolare modo contro il Bambin Gesù simbolo inconfutabile della divina nascita. La testa staccata di netto e data alle fiamme. Questo è quanto si sono trovati dinanzi alcuni presepisti arrivati in piazza nella mattinata di ieri.



Lascia un commento