Ancora Meningite, bimbo grave a Napoli: 8 casi in pochi giorni



Condividi!

Un altro caso di meningite all’ospedale Cotugno di Napoli, dopo la tragica morte di un bambino di appena 5 anni, deceduto lo scorso 6 gennaio.

Un bimbo di soli 18 mesi è ricoverato in gravi condizioni. Il piccolo, originario di Frattamaggiore, nella provincia partenopea, è stato trasportato ieri sera al Pronto Soccorso del Polo Infettivologico campano dell’ospedale locale e poi trasferito al nosocomio napoletano visto l’aggravarsi delle sue condizioni di salute.

E’ grave ma dovrebbe sopravvivere. E’ intanto scattata la profilassi nei confronti dei familiari che sono stati maggiormente a contatto con il piccolo, visto l’elevato rischio di contagio della malattia. Si tratta del terzo contagio da meningite registrato nella provincia di Napoli in pochi giorni.

VERIFICA LA NOTIZIA

Casi che allarmano. Come la morte in Sardegna di un giovanissimo
e i 4 casi di contagio registrati nell’ultimo periodo:

Stanno ripopolando la Sardegna: giovane italiano morto di Meningite

Ci obbligano a decine di vaccini, che sono in molti casi utili, ma poi ci impongono la presenza di individui non vaccinati proveniente da zone dove sono endemiche una serie di malattie infettive che ci stanno uccidendo. Perché non puoi vaccinarti contro tutti i ceppi esotici dei vari virus.



Lascia un commento