Sindaco non fa sconti a studenti islamici: “O mangiate maiale o digiunate”



Condividi!

Sei scuole elementari francesi serviranno maiale ogni lunedì, senza offrire un’alternativa, dopo che un sindaco della città ha deciso che la mensa alternativa per esigenze religiose è “contraria ai valori della Repubblica francese”.

Il sindaco Julien Sanchez, del Front National, ha introdotto la misura quest’anno nella città meridionale di Beaucaire usando sfruttando in modo geniale la separazione quasi maniacale tra religione e Stato che esiste nella Francia giacobina.

I bambini musulmani potranno scegliere tra pranzare a casa o lasciare la carne nei loro piatti, ha detto. O, ancora meglio, tornare a casa in senso più ampio. Perché l’obiettivo deve sempre essere questo.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Alla fine della giornata, dobbiamo mantenere le cose in prospettiva: in Francia, in Gallia, mangiamo cinghiali come Asterix”, ha concluso il sindaco.



Lascia un commento