Pfizer rinuncia a ricerca su Alzheimer, non rende

Condividi!

Il colosso farmaceutico Usa Pfizer Inc.
non investirà più nella ricerca di nuo-
vi farmaci per il trattamento delle ma-
lattie degenerative come Alzheimer e
Parkinson.I risultati sarebbero scarsi.

VERIFICA LA NOTIZIA

La società americana ha comunicato che
licenzierà 300 persone nel settore del-
le neuroscienze ad Andover e Cambridge,
nel Massachusetts, e a Groton, nel Con-
necticut, riallocando i fondi ad altri
programmi di ricerca. Ma Pfizer non ri-
nuncerà alla lotta contro le malattie
neurologiche e allo sviluppo di medici-
ne anti-dolore.

Questo è il limite della ricerca privata. Che, ovviamente, segue il profitto meramente economico. E spesso a breve e medio termine. Non può investire somme colossali senza un ritorno se non certo almeno molto probabile.

A questo serve la collettività e la ricerca di Stato: ad investire in ricerca che non rende economicamente e che ha poche possibilità di giungere a buon fine.




Lascia un commento