Monfalcone, i neonati stranieri superano quelli italiani

Condividi!

La Grande Sostituzione etnica è già realtà a Monfalcone, città ‘italiana’ in provincia di Trieste.

I neonati stranieri sorpassano gli italiani. Sono 140 rispetto a 118 e rappresentano il 54 per cento. La maggioranza extracomunitari con 84 di nazionalità bengalese.

Questa è una guerra. Combattuta a colpi di donne incinte. Ci stanno invadendo e sostituendo, noi li forniamo di fondi e ospedali per farlo. Tipico dei cuckold.

VERIFICA LA NOTIZIA

Nello specifico dei nuovi nati di Monfalcone 118 sono italiani, il 46%, mentre 140, il 54% sono stranieri, con 84 bambini con genitori originari del Bangladesh, 18 della Romania e a seguire, come indicano i numeri forniti dai Servizi demografici del Comune di Monfalcone, bimbi la cui famiglia ha radici nei paesi dell’Est Europa, dell’ex Jugoslavia e del Nord Africa tra cui Marocco, Tunisia, ma anche Turchia, Senegal, Nigeria.

Del resto, questa è Monfalcone:

Monfalcone, chilometri per trovare un italiano – VIDEO CHOC

Urge un governo populista. Una coalizione dove i populisti sono la maggioranza. Perché o li fermiamo ora, oppure non li fermeremo più.

Cosa credete che sarà, dei vostri figli, quando saranno minoranza in casa loro? E’ questo il futuro che volete per loro?




Lascia un commento